Iscosc Formazione
  • Progetto di Formazione aziendale – Dgr 361/2014 Veneto Formazione ContinuaImmagine ECO-MANAGEMENT

     

     

    Azienda: Eco-Management – Monselice PD

    Motivazione e Obiettivi del progetto

    Le strategie europee sulla gestione dei rifiuti si basano su: riduzione dei rifiuti, riciclaggio e recupero energetico della materia, minimizzazione dello smaltimento. Uno degli aspetti più problematici della politica ambientale dell’UE è l’inesorabile crescita della produzione di rifiuti; i programmi Ambiente promossi dalla UE propongono maggiore enfasi sul riciclaggio e sulla prevenzione della generazione di rifiuti, da perseguire fra l’altro, mediante una politica integrata dei prodotti.

    Si è deciso pertanto, di puntare su azioni per individuare gli strumenti necessari ad imprimere sviluppo al settore, in linea con la gerarchia comunitaria

    In questa ottica il presente progetto si è quindi rivolto a chi si occupa dei rifiuti automotive con lo scopo di individuare ed implementare tecniche e tecnologie che garantiscano la riduzione del rischio inquinamento attraverso l’efficientamento del processo di recupero, riciclaggio e smaltimento del rifiuto.

    Destinatari dell’azione formativa:

    Il percorso formativo si è rivolto a personale dipendente tecnico specializzato e a liberi professionisti, collaboratori aziendali. I destinatari, posseggono tutti un’elevata esperienza nel settore nonché competenze nelle tecniche di gestione dei rifiuti provenienti da automotive.

    Tipologie di intervento:

    L’intervento formativo di aggiornamento e perfezionamento tematico di lunga durata, si è composto di 4 Unità Formative per complessive 76 ore.

    Il percorso si è poi arricchito di una visita di studio e di una visita aziendale per complessive 8 ore, presso realtà dove vengono utilizzate tecnologie e metodologie innovative e oggetto di approfondimento nel progetto formativo.

    In esito al percorso sono state implementate le seguenti competenze:

    conoscere la situazione normativa in materia di recupero dei rifiuti; valutare la conformità legislativa di diverse tecnologie; conoscere le caratteristiche generali e le peculiarità dei rifiuti da automotive; valutare le tecnologie innovative per il recupero dei rifiuti; conoscere le tecnologie di valorizzazione energetica innovativa del rifiuto; applicare metodologie di valutazione degli impatti ambientali (Life Cycle Analysis – LCA); effettuare una valutazione tecnica ed economica delle nuove tecnologie di recupero (Life Cost Cycle Analisys – LCCA); gestire tutte le fasi di processo in coordinamento con le figure professionali e/o istituzionali coinvolte.

Diffusione risultati progetto Eco-Management

TECNOLOGIE INNOVATIVE PER LA GESTIONE E IL RICICLO DEI RIFIUTI NEL SETTORE AUTOMOTIVE

Progetto di Formazione aziendale – Dgr 361/2014 Veneto Formazione ContinuaImmagine ECO-MANAGEMENT

 

 

Azienda: Eco-Management – Monselice PD

Motivazione e Obiettivi del progetto

Le strategie europee sulla gestione dei rifiuti si basano su: riduzione dei rifiuti, riciclaggio e recupero energetico della materia, minimizzazione dello smaltimento. Uno degli aspetti più problematici della politica ambientale dell’UE è l’inesorabile crescita della produzione di rifiuti; i programmi Ambiente promossi dalla UE propongono maggiore enfasi sul riciclaggio e sulla prevenzione della generazione di rifiuti, da perseguire fra l’altro, mediante una politica integrata dei prodotti.

Si è deciso pertanto, di puntare su azioni per individuare gli strumenti necessari ad imprimere sviluppo al settore, in linea con la gerarchia comunitaria

In questa ottica il presente progetto si è quindi rivolto a chi si occupa dei rifiuti automotive con lo scopo di individuare ed implementare tecniche e tecnologie che garantiscano la riduzione del rischio inquinamento attraverso l’efficientamento del processo di recupero, riciclaggio e smaltimento del rifiuto.

Destinatari dell’azione formativa:

Il percorso formativo si è rivolto a personale dipendente tecnico specializzato e a liberi professionisti, collaboratori aziendali. I destinatari, posseggono tutti un’elevata esperienza nel settore nonché competenze nelle tecniche di gestione dei rifiuti provenienti da automotive.

Tipologie di intervento:

L’intervento formativo di aggiornamento e perfezionamento tematico di lunga durata, si è composto di 4 Unità Formative per complessive 76 ore.

Il percorso si è poi arricchito di una visita di studio e di una visita aziendale per complessive 8 ore, presso realtà dove vengono utilizzate tecnologie e metodologie innovative e oggetto di approfondimento nel progetto formativo.

In esito al percorso sono state implementate le seguenti competenze:

conoscere la situazione normativa in materia di recupero dei rifiuti; valutare la conformità legislativa di diverse tecnologie; conoscere le caratteristiche generali e le peculiarità dei rifiuti da automotive; valutare le tecnologie innovative per il recupero dei rifiuti; conoscere le tecnologie di valorizzazione energetica innovativa del rifiuto; applicare metodologie di valutazione degli impatti ambientali (Life Cycle Analysis – LCA); effettuare una valutazione tecnica ed economica delle nuove tecnologie di recupero (Life Cost Cycle Analisys – LCCA); gestire tutte le fasi di processo in coordinamento con le figure professionali e/o istituzionali coinvolte.

Dove siamo